CORSI A VARESE DI WORD

Microsoft Word è un programma di videoscrittura prodotto da Microsoft, tutelato da copyright e distribuito con licenza commerciale. È parte della suite di software di produttività personale Microsoft Office, ed è disponibile per i sistemi operativi Windows e Macintosh. È attualmente il programma del suo genere più diffuso nel mondo.
Permette di aprire e salvare file in numerosi formati, incluso HTML; tuttavia, per questo formato viene utilizzata una versione proprietaria non conforme agli standard del World Wide Web Consortium.

 

Funzionalità
Con questo programma si può formattare il testo utilizzando la barra degli strumenti situata in alto. Presenta inoltre funzioni che consentono di creare documenti visivamente gradevoli senza essere grafici esperti. Il programma include poi funzioni di disegno di base, con le quali si possono fare semplici forme sia 2D che 3D; comprende anche la funzione WordArt, che si può utilizzare per fare dei titoli colorati con effetti 3D, personalizzabili. Si possono anche inserire nel documento immagini o fotografie (e modificarle all’interno del documento stesso con strumenti quale bianco/nero, saturazione,e altri strumenti. È possibile, inoltre, nella versione 2010 del prodotto, rimuovere lo sfondo automaticamente alle immagini.
Interfaccia grafica
L’interfaccia grafica di Microsoft Word è soprannominata WYSIWYG, utilizzata anche da molti siti come blog e spazi personali. Questa interfaccia permette di vedere istantaneamente il risultato ottenuto, evitando di dover spendere ulteriore tempo a revisionare la formattazione del testo inserendo parti di codice per ottenere il risultato voluto (vedi LaTex).

 

Sicurezza e difetti
Il grande “bug” di Word è la possibilità di scrivere del codice eseguibile ed inserirlo nel word processor al fine di poter automatizzare determinate funzioni e procedure (le cosiddette macro). I cracker ne hanno approfittato subito per programmare virus che hanno invaso rapidamente la Rete e i sistemi Microsoft, a causa di questa falla lasciata aperta. Microsoft ha tentato di arginare il problema cercando di minimizzarlo nelle successive versioni grazie ad aggiornamenti e miglioramenti. Il programma tende inoltre a perdere le impostazioni (fatto che lo rende del tutto inadatto a scrivere un libro o comunque un testo molto lungo), e presenta gravi problemi nella fase di salvataggio dei testi, che spesso non viene riconosciuta.

 

Questo articolo è rilasciato sotto i termini della GNU Free Documentation License.
Esso utilizza materiale tratto dalla voce di Wikipedia: “Microsoft Word“.

ASSISTENZA
VENDITA
CORSI
GRAFICA
 WEB SITE
 APP 
SOCIAL
FOTO / VIDEO
TESTI / TRADUZIONI
ARCHI / DESIGN